Trastevere è Roma o Roma è Trastevere? Più cervellotica e problematica di questa non esiste altra domanda. Trastevere è il riassunto di Roma, di quella Roma che fa sognare il mondo per i sampietrini irregolari, le...
In teoria dovevo studiare. In teoria avevo 3 ore di lezione di biologia sulla trasduzione del segnale e 2 di chimica sulla scala di acidità e basicità. In teoria dovevo andare in palestra. In teoria dovevo...
Mousse al sifone? Sferificazioni di olio d'oliva? Maltodestrina alla senape? Se pensate a questo avete sbagliato articolo.Lo scorso week-end, stanchi dei sofisticati sofismi degli chef fine-dining, abbiamo deciso di dedicare una giornata alla semplicità. Niente futili orpelli,...
Ai confini di Roma, nella zona di San Basilio, emerge una realtà ristorativa interessante che offre una proposta ampia e varia. Fritti, pizza, pasta, carne alla griglia, questo è altro troverete da Straforno, un ristorante - pizzeria...
Più di ottocento sono i chilometri che separano Roma dalla Sicilia. Ma cosa importa?L'isola più grande d'Italia si impone nella sua maestosità barocca su tutto lo stivale portando stralci di sè in ogni dove. Anche a Roma, la...
Sguardi indecisi, pallidi e affamati. Attorno a noi nulla, solo moto e poca benzina. L'orologio scocca le 20. Niente più indugi: bisogna cenare. Lo stomaco è troppo vuoto per uno spaghetto o un pesce al forno. Bisogna...
Brado. Dire selvaggio è troppo lungo, scontato. Due sillabe, invece di tre rendono al meglio l'idea della libertà che fugge nel buio, nel freddo, senza un filo di vento ed un sottile chiarore che spunta lungo...
Festina lente! Affrettati lentamente!Non indugiare ulteriormente, corri a Piazza di San Paolo alla Regola e gusta con tranquillità, sotto un bianco ombrellone in bilico tra i sanpietrini della strada, il pranzo più indimenticabile di questa primavera -...
Tra i metodi per rimorchiare questo è il più infallibile: il Bacio Perugina. All'asilo quando ti piace il tuo compagno di banco ma ti vergogni a parlare con lui, questo cioccolatino argentato ti toglie ogni problema. Quando ero...
Occhiaie fino alle ginocchia, un volto che grida sonno e una voce frenetica di raccontare. Così era Ciro Scamardella la sera in cui sono andata a trovarlo nel suo nuovo ristorante.Era il 4 Giugno quando tutti...